Autori a scuola: il 19 dicembre incontro con l’autore Ghidini

IMG_4993 IMG_4994 IMG_4995 IMG_4996 IMG_4986Si terrà venerdì 19 dicembre, a partire dalle ore 10.00, presso la Sala Consiliare del Comune di Pescara, il terzo incontro della rassegna letteraria ‘Autori a scuola: incontri 2014/ 2015’, pensata per gli studenti delle scuole secondarie di primo grado di Pescara.

L’incontro di dicembre vede in cartellone un appuntamento molto atteso: verrà, infatti, a Pescara, Gianpietro Ghidini, un papà che ha perso un figlio adolescente -e con una vita apparentemente felice- che si è lasciato trascinare per una sera, da amici più grandi, a ‘provare’ cosa voglia dire ‘impasticcarsi’. Emanuele Ghidini si è lanciato nel vuoto, nel torrente vicino casa ma la sua scomparsa –dopo tanto sconforto- ha dato a papà Gianpietro, alla sua famiglia e ai tanti amici che li affiancano, la forza di capire che il dolore deve essere fruttuoso. E’ nata una fondazione –Pesciolinorosso- che tanto sta facendo per il mondo dei giovani ed è nato anche un libro -Lasciami volare- con il quale papà Gianpietro parla a cuore aperto a figli e genitori (è un libro ‘doppio’), al fine di convincerli a non spezzare mai il sottile filo del dialogo.

Il libro è scaricabile gratuitamente –ancora per poco- in pdf (solo il dialogo per i figli) dal sito della Fondazione Pesciolinorosso (www.pesciolinorosso.org) e può anche essere ordinato –in formato cartaceo- tramite lo stesso sito (i tempi di attesa sono molto brevi e si paga in contrassegno).

LASCIAMI VOLARE, il libro del Pesciolinorosso per abbattere il muro tra genitori e figli.

Emanuele ha scelto di volare a soli 16 anni. Dopo una festa con degli amici più grandi che gli fanno provare “lo sballo “, alle 2 di notte si avvicina al fiume Chiese a 100 metri da casa ed improvvisamente si tuffa. Ritroveranno il suo corpo solo 10 ore dopo. Ma la sua morte dopo aver provocato un immenso dolore, ha generato la nascita del Pesciolinorosso, una Fondazione che si occupa di aiutare i giovani e che in pochi mesi ha quasi 50.000 amici sulla pagina Facebook (FONDAZIONE EMA.PESCIOLINOROSSO).

Così come in pochi mesi è nato un bellissimo libro: LASCIAMI VOLARE. Si tratta di un libro scritto dal Prof. Marcello Riccioni in collaborazione con papà Gianpietro, che non è incentrato sulla storia di Emanuele, ma sviluppa la storia di ogni possibile rapporto tra un genitore ed un figlio, attraverso vari dialoghi; un libro bifronte (un lato è rivolto ai figli, uno ai genitori) con delle pagine centrali che simboleggiano la congiunzione fra le due parti, attraverso delle promesse che padre e figlio reciprocamente si scambiano.

Il libro è un modo per comprendere che insieme si può abbattere quel muro che spesso divide i genitori dai propri figli e contiene anche importanti capitoli sui danni provocati dall’uso delle droghe.

Il Pesciolinorosso è la scelta della vita oltre la morte

All’incontro sarà presente il dott. Sabatino Trotta, Presidente della commissione scientifica di ‘Amico Medico’ e Primario del reparto di psichiatria dell’Ospedale Santo Spirito di Pescara, che spiegherà ai ragazzi gli effetti devastanti delle varie droghe e risponderà alle loro domande. 

 

1419022762127 1419022816043 1419022820944 1419022833458 1419022822432 

lasciami volare