CONFERENZA STAMPA – “LA SANITA’ INCONTRA LA SCUOLA”

IMG_6074 IMG_6075 IMG_6077IMG_6089Al via la prima campagna di prevenzione dedicata agli studenti.

Giovedì 19 febbraio la presentazione a Pescara, nella sede della Regione Abruzzo

L’iniziativa sarà presentata a Pescara alle 11, Sala Azzurra (piano terra) del Palazzo della Giunta regionale (Viale G. Bovio, 425).

Dipendenze, tabagismo, disturbi alimentari, traumi acustici, traumi da sport. Senza contare i pericoli della strada.

Sono tanti i rischi a cui sono esposti gli adolescenti, di fronte ai quali i genitori possono sentirsi impreparati o comunque sprovvisti di adeguati strumenti di intervento. In questi casi agire tempestivamente è però fondamentale e la prevenzione può, anzi deve, iniziare sui banchi di scuola. È questo l’obiettivo dell’Associazione “Amico Medico” e della Usl di Pescara che, in collaborazione con l’Associazione “APORA” Onlus, “LASMOT” Onlus e l’Associazione “Nonno Ascoltami!”, hanno dato vita all’iniziativa “La Sanità incontra LA SCUOLA”, una serie di incontri con medici specialisti del settore, invitati a parlare della loro esperienza proprio all’interno delle scuole.

Saranno presenti:

Sabatino Trotta, dir. U.O. di psichiatria centro salute mentale sud Asl Pescara;

Moreno Di Pietrantonio, dir. Psicologo dipendenze del Sert;

Achille Lococo, dir. della U.O. di Chirurgia Toracica ospedale S. Spirito Pescara;

Claudio Caporale, dir. U.O. di Otorinolaringoiatria Asl di Pescara;

Rocco Erasmo, dir. U.O. Ortopedia Asl Pescara;

Giuliano Ascani, dir. U.O. di Chirurgia maxillo-facciale ospedale S. Spirito Pescara;

Paolo Di Berardino, dir. U.O. Malattie Dismetaboliche e Riabilitazione Nutrizionale ospedale Popoli;

Massimo Basti, dir. Medico chirurgo ospedale S. Spirito Pescara;

Giustino Parruti, dir. U.O. infettivologia ospedale S. Spirito Pescara;

Maurizio Rosati, dir. U.O. ginecologia ospedale S. Spirito Pescara.

Interverranno inoltre i dirigenti scolastici degli istituti pescaresi che hanno aderito all’iniziativa.

Ad essere coinvolte nel progetto “La Sanità incontra LA SCUOLA”, che gode del patrocinio del Comune di Pescara e della Regione Abruzzo, saranno le classi elementari, medie e superiori cittadine. Un’opportunità preziosa per i ragazzi che incontreranno medici ed esperti per affrontare in modo nuovo temi importanti incentrati sulla prevenzione di numerose patologie, ma anche legati al disagio giovanile. Gli incontri, infatti, avranno soprattutto lo scopo di sensibilizzare i giovani verso corretti comportamenti, stimolando una consapevolezza fondamentale – e oggi trascurata – verso la prevenzione.

RASSEGNA STAMPA La sanità incontra la scuola